Percorso: Home page / Contenuti istituzionali
Primo piano
ultimo aggiornamento - 10/18/2016
A TREVISO NUOVO PROGETTO ‘GARANZIA GIOVANI’ PER FORMARE E AVVIARE AL LAVORO I GIOVANI ‘NEET’. CAPOFILA UNIS&F DI UNINDUSTRIA TREVISO

E’ partito a Treviso il nuovo progetto territoriale di Garanzia Giovani (Network for Neet ­Work), realizzato con il contributo della Regione Veneto e di cui č capofila Unindustria Treviso Servizi & Formazione con il coinvolgimento di un ampio partenariato sul territorio: Confartigianato Marca Formazione, Enac, Ascom Servizi, Cescot Veneto, Provincia di Treviso, Confindustria Veneto Siav, t2i, Associazione Centro Cospes, Ecipa, Centro Edilizia Treviso e le agenzie per il lavoro Umana, Manpower, Adecco Italia, Randstadt Italia, GI Group, Man at work, Synergie Italia, Tempi Moderni, e poi istituti scolastici, universitą e scuole di lingua (Iuav, Istituto Planck di Lancenigo, Enaip Veneto, Royal Cambridge Business School e British Institute).

Quasi 350 giovani under 30 potranno beneficiare delle varie iniziative volte a favorire il loro inserimento nel mercato del lavoro. Sono 12 i percorsi formativi, completamente gratuiti, per diplomati o laureati: impiegato commerciale estero, web marketing e social communication, addetto alla gestione economica – contabile, operatori cartongesso, disegnatore Cad 2d e 3d, tecnico contabile, tecnico della gestione dei servizi logistici, progettazione e sviluppo di App, business intelligence e big data Analitycs, programmatore web, Php e Mysql, addetto segreteria amministrativa e alla comunicazione aziendale, tecnico progettazione 3d e prototipazione.

Oltre a questi percorsi di specializzazione e/o professionalizzanti sono stati potenziati i tirocini in aziende del territorio, ma anche in altre regioni e all’estero, al fine di rendere le esperienze formative on the job sempre pił spendibili e competitive. Altra interessante novitą riguarda la preparazione linguistica: sono ben 18 i percorsi di formazione linguistica che prevedono una certificazione internazionale. Previste inoltre esperienze di mobilitą professionale (contratti di lavoro a termine) sia in Italia che all’estero e percorsi di accompagnamento al lavoro (tutoring nella fase di inserimento in azienda e attivitą di ricerca attiva).

“L’iniziativa porta avanti e potenzia le attivitą promosse dal primo progetto Garanzia Giovani realizzato da Unis&F (Treviso in rete per i giovani) – spiega Sabrina Carraro, Presidente di Unis&F Treviso Pordenone - . Con quell’esperienza, in meno di un anno e mezzo ha coinvolto 580 giovani in attivitą di orientamento, formazione e tirocinio raggiungendo un significativo risultato occupazionale: in pochi mesi dei 480 giovani avviati in tirocinio gią il 30% ha firmato un contratto di lavoro (127 giovani)”.

Per informazioni e adesioni: www.unisef.it nella sezione Garanzia Giovani.