Percorso: Home page / Sezioni tematiche - Normativa tecnica e legislazione di settore

Normativa tecnica e legislazione di settore

NOTIZIE IN EVIDENZA

Additivi per mangimi: autorizzate sette sostanze e confermato l’impiego di due preparati nei mangimi destinati a specifiche tipologie di animali (Regolamenti UE n. 2017/439, 2017/440, 2017/447 e 2017/455)

Materiali e agli oggetti plastici destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari: approfondimenti in merito alla disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni previste dalla normativa comunitaria (Decreto Legislativo del 10 febbraio 2017 n. 29)

Materiali e agli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari: approfondimenti in merito alla disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni previste dalla normativa comunitaria (Decreto Legislativo del 10 febbraio 2017 n. 29)

Immissione sul mercato ed uso dei mangimi: stabilita la disciplina sanzionatoria per le violazioni previste dalla normativa comunitaria (Decreto Legislativo del 3 febbraio 2017 n. 26)

Materiali e agli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari: prevista la disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni previste dalla normativa comunitaria (Decreto Legislativo del 10 febbraio 2017 n. 29)

Indicazioni nutrizionali e di salute fornite sui prodotti alimentari: stabilita la disciplina sanzionatoria per la violazione previste dalla normativa comunitaria (Decreto Legislativo del 7 febbraio 2017 n. 27)

Ascensori e montacarichi: modificata la normativa nazionale che regolamenta la messa in esercizio (Art. 2 del D.P.R. n. 23/2017)

Ascensori e componenti di sicurezza: recepita la Direttiva comunitaria che ha previsto nuove disposizioni in merito alla marcatura CE (D.P.R. n. 23/2017)

Prevenzione incendi: prorogato al 7 ottobre 2017 il termine entro il quale le attivitÓ che rientrano per la prima volta negli obblighi di semplificazione di prevenzione incendi devono espletare i relativi adempimenti (Art. 5 commi 11-ter e 11-quater della Legge n. 19/17)

Etichettatura prodotti alimentari: approvato dal Consiglio dei Ministri lo schema di Decreto che rintroduce l’obbligo di dover riportare l’indicazione della sede dello stabilimento di produzione o confezionamento

Cisterne mobili di gasolio di carburante (diesel tank) con capacitÓ fino 9.000 litri: il 7 ottobre 2017 scade il termine entro il quale alcune attivitÓ devono espletare le formalitÓ in materia di prevenzione incendi (Art. 5 commi 11-ter e 11-quater della Legge n. 19/17)

Ingrediente alimentare: consentito l’impiego del lattitolo negli integratori alimentari (Decisione UE n. 2017/450)

Additivi per mangimi: autorizzati tre preparati nei mangimi destinati ai polli da ingrasso, alle galline ovaiole e alle specie avicole minori da ingrasso e ovaiole e confermato l’impiego di quattro preparati nei mangimi destinati a tutte le specie aviarie (Regolamenti UE n. 2017/420 e 2017/429)

Caldaie a combustibile solido e degli insiemi di caldaia a combustibile solido, apparecchi di riscaldamento supplementari, dispositivi di controllo della temperatura e dispositivi solari: pubblicati i riferimenti transitorie delle norme armonizzate per l’etichettatura del consumo energetico (Comunicazione n. 2017/C 076/01)

Prodotti da costruzione: pubblicato l’elenco delle norme armonizzate ai fini della marcatura CE

Apparecchi radio: elenco delle norme armonizzate ai fini della marcatura CE

Apparecchi per il riscaldamento d’ambiente locale: pubblicati i riferimenti provvisori delle norme armonizzate per la progettazione ecocompatibile di marcatura CE e l’etichettatura del consumo energetico (Comunicazione n. 2017/C 076/02)

Apparecchi per il riscaldamento d’ambiente locale a combustibile solido: pubblicati i riferimenti transitori delle norme di buona tecnica di progettazione ecocompatibile dei prodotti connessi all’energia (Comunicazione n. 2017/C 076/02)

Etichettatura del consumo di energia degli aspirapolvere: pubblicato l’avviso di rettifica

Latte e i prodotti lattieri caseari: emanato il Decreto che dal 19 aprile 2017 rende obbligatorio riportare in etichetta l’origine della materia prima (DM 09/12/2016)