Percorso: Home page / Sezioni tematiche - Normativa tecnica e legislazione di settore

Normativa tecnica e legislazione di settore

NOTIZIE IN EVIDENZA

Specifiche per la progettazione ecocompatibile per la diminuzione del consumo di energia elettrica degli apparecchi di riscaldamento d’ambiente e degli apparecchi di riscaldamento misti: pubblicato l’avviso di rettifica

Progettazione ecocompatibile dei televisori: modificati i metodi di misurazione del consumo di energia da utilizzare per la predisposizione della relativa etichetta (Art. 4 e allegato IV del Regolamento UE n. 2017/254)

Fertilizzanti: pubblicato l’elenco dei laboratori autorizzati nel 2017 a svolgere le prove analitiche (Decreto 07/02/2017 n. 1722)

Additivo per mangimi: consentito l’impiego di un nuovo preparato nei mangimi destinati ai suinetti svezzati e agli animali svezzati delle specie suine minori (Regolamento UE n. 2017/219)

Prodotti alimentari di origine animale: stabilite deroghe all’applicazione di alcuni criteri d’igiene (Regolamento CE n. 2017/185)

Progettazione ecocompatibile delle caldaie a combustibile solido e degli insiemi di caldaia a combustibile solido, degli apparecchi di riscaldamento supplementari, dei dispositivi di controllo della temperatura e dei dispositivi solari: modificate le disposizioni relative alle tolleranze previste per la verifica della conformitā di detti prodotti, le quali possono essere usate esclusivamente delle autoritā incaricate alla sorveglianza del mercato e non dai produttori e importatori (Regolamento UE n. 2017/254)

Progettazione ecocompatibile degli armadi frigoriferi/congelatori professionali: modificate le disposizioni relative alle tolleranze previste per la verifica della conformitā di detti prodotti, le quali possono essere usate esclusivamente delle autoritā incaricate alla sorveglianza del mercato e non dai produttori e importatori (Regolamento UE n. 2017/254)

Progettazione ecocompatibile degli apparecchi per il riscaldamento d’ambiente locale: modificate le disposizioni relative alle tolleranze previste per la verifica della conformitā di detti prodotti, le quali possono essere usate esclusivamente delle autoritā incaricate alla sorveglianza del mercato e non dai produttori e importatori (Regolamento UE n. 2017/254)

Prevenzione incendi delle strutture ricettive alberghiere: approvato dal Senato l’emendamento che prevede la proroga al 31 dicembre 2017 e nei prossimi giorni dovrā essere approvato anche dalla Camera dei Deputati

Progettazione ecocompatibile dei forni per uso domestico: modificate le disposizioni relative alle tolleranze previste per la verifica della conformitā di detti prodotti, le quali possono essere usate esclusivamente delle autoritā incaricate alla sorveglianza del mercato e non dai produttori e importatori (Regolamento UE n. 2017/254)

Progettazione ecocompatibile delle unitā di ventilazione residenziali: modificate le disposizioni relative alle tolleranze previste per la verifica della conformitā di detti prodotti, le quali possono essere usate esclusivamente delle autoritā incaricate alla sorveglianza del mercato e non dai produttori e importatori (Regolamento UE n. 2017/254)

Progettazione ecocompatibile degli scaldacqua, dei serbatoi per l’acqua calda e degli insiemi di scaldacqua e dei dispositivi solari: modificate le disposizioni relative alle tolleranze previste per la verifica della conformitā di detti prodotti, le quali possono essere usate esclusivamente delle autoritā incaricate alla sorveglianza del mercato e non dai produttori e importatori (Regolamento UE n. 2017/254)

Progettazione ecocompatibile delle cappe da cucina per uso domestico: modificate le disposizioni relative alle tolleranze previste per la verifica della conformitā di detti prodotti, le quali possono essere usate esclusivamente delle autoritā incaricate alla sorveglianza del mercato e non dai produttori e importatori (Regolamento UE n. 2017/254)

Progettazione ecocompatibile delle lampade elettriche e delle apparecchiature d’illuminazione: modificate le disposizioni relative alle tolleranze previste per la verifica della conformitā di detti prodotti, le quali possono essere usate esclusivamente delle autoritā incaricate alla sorveglianza del mercato e non dai produttori e importatori (Regolamento UE n. 2017/254)

Progettazione ecocompatibile delle asciugabiancheria per uso domestico: modificate le disposizioni relative alle tolleranze previste per la verifica della conformitā di detti prodotti, le quali possono essere usate esclusivamente delle autoritā incaricate alla sorveglianza del mercato e non dai produttori e importatori (Regolamento UE n. 2017/254)

Progettazione ecocompatibile degli apparecchi per il riscaldamento, dei dispositivi di controllo della temperatura e dei dispositivi solari: modificate le disposizioni relative alle tolleranze previste per la verifica della conformitā di detti prodotti, le quali possono essere usate esclusivamente delle autoritā incaricate alla sorveglianza del mercato e non dai produttori e importatori (Regolamento UE n. 2017/254)

Progettazione ecocompatibile degli aspirapolvere: modificate le disposizioni relative alle tolleranze previste per la verifica della conformitā di detti prodotti, le quali possono essere usate esclusivamente delle autoritā incaricate alla sorveglianza del mercato e non dai produttori e importatori (Regolamento UE n. 2017/254)

Progettazione ecocompatibile dei condizionatori d’aria: modificate le disposizioni relative alle tolleranze previste per la verifica della conformitā di detti prodotti, le quali possono essere usate esclusivamente delle autoritā incaricate alla sorveglianza del mercato e non dai produttori e importatori (Regolamento UE n. 2017/254)

Progettazione ecocompatibile delle lavatrici per uso domestico: modificate le disposizioni relative alle tolleranze previste per la verifica della conformitā di detti prodotti, le quali possono essere usate esclusivamente delle autoritā incaricate alla sorveglianza del mercato e non dai produttori e importatori (Regolamento UE n. 2017/254)

Progettazione ecocompatibile delle lavastoviglie per uso domestico: modificate le disposizioni relative alle tolleranze previste per la verifica della conformitā di detti prodotti, le quali possono essere usate esclusivamente delle autoritā incaricate alla sorveglianza del mercato e non dai produttori e importatori (Regolamento UE n. 2017/254)

Progettazione ecocompatibile degli apparecchi di refrigerazione per uso domestico: modificate le disposizioni relative alle tolleranze previste per la verifica della conformitā di detti prodotti, le quali possono essere usate esclusivamente delle autoritā incaricate alla sorveglianza del mercato e non dai produttori e importatori (Regolamento UE n. 2017/254)

Progettazione ecocompatibile dei televisori: modificate le disposizioni relative alle tolleranze previste per la verifica della conformitā di detti prodotti, le quali possono essere usate esclusivamente delle autoritā incaricate alla sorveglianza del mercato e non dai produttori e importatori (Regolamento UE n. 2017/254)

Cosmetici: modificata la normativa comunitaria che disciplina le sostanze il cui uso č vietato nell’impiego nei prodotti cosmetici in concentrazione superiore ai limiti previsti ed č stata diminuita la concentrazione d’impiego di una sostanza autorizzata come filtro UV (Regolamenti UE n. 2017/237 e n. 2017/238)

Apparecchi radio: elenco delle norme armonizzate ai fini della marcatura CE

Armadi frigoriferi/congelatori professionali: pubblicati i riferimenti delle norme armonizzate per l’apposizione dell’etichettatura energetica (Comunicazione UE n. 2017/C 44/01)

Additivi per mangimi: autorizzati due preparati nei mangimi destinati alle galline ovaiole e confermato l’impiego di un preparato nei mangimi destinati ai volatili, ai suinetti slattati e ai suini da ingrasso (Regolamenti UE n. 2017/210 e 2017/2011)

Armadi refrigerati professionali, abbattitori, unitā di condensazione e chiller di processo: pubblicati i riferimenti delle norme armonizzate per la progettazione ecocompatibile e la marcatura CE

Grano e pasta: il Ministero ha reso noto che č stato inviato a Bruxelles il Decreto che introdurrā l’obbligo di dover riportare in etichetta l’indicazione dell’origine di detti prodotti

Determinato il contributo FLEGT per le importazioni di legno e derivati

Additivo per mangimi: autorizzato l’impiego di due nuovi preparati (Regolamenti UE n. 2017/187 e 2017/194)

Latte e i prodotti lattieri caseari: emanati chiarimenti ministeriali in merito all’indicazione in etichetta dell’origine del latte non fresco e dei prodotti lattiero caseari (Circolare 02/02/2017)

Latte e i prodotti lattieri caseari: emanato il Decreto che dal 19 aprile 2017 rende obbligatorio riportare in etichetta l’origine della materia prima (DM 09/12/2016)